FRANCESCA GIULIANO NEL LIBRO “TANTA”

2 min read

E’ in tutte le librerie Mondadori Store il libro “Tanta” che segna il debutto letterario della show-girl Francesca Giuliano, nota per essere la Ragazza Anni ’50 di Avanti un altro, e per essere la curvy più amata dalla conduttrice Barbara d’Urso.

Il libro si rivolge alle donne discriminate per il loro aspetto fisico, per la loro bellezza, per le loro forme. L’aspetto interessante del libro di Francesca Giuliano è che pone l’accento sul gioco della seduzione e sul desiderio espresso dalla protagonista della storia che si chiama Francesca come lei.

Il libro non è autobiografico come precisa la scrittrice, ma in alcuni aspetti la sua espriernza di vita è molto simile a quella della protagonista del suo libro, soprattutto per quel che riguarda la “discriminazione delle forme”, concetto da lei elaborato secondo il quale la Francesca del libro subito delle discriminazioni a causa del suo aspetto formoso.

Così come nel caso letterario “Cinquanta sfumature” nel quale il protagonista parlava del desiderio ma solo dal punto di vista maschile; anche nella prima parte di questa storia si parla degli istinti precoci di una ragazzina, del desiderio “spregiudicato” che la protagonista di “Tanta” ha sin dall’età di 13 anni quando si ritrova in un corpo di “donna” e viene sottoposta ai giudizi di malelingue che la giudicano solo per il suo aspetto fisico. Quando lei diventerà adulta farà i conti anche con le sue forme che nel mondo del lavoro non saranno ben accette, e dovrà fare di tutto per farsi accettare.

Si tratta di un libro psicologico in quanto la protagonista quando capisce il potere delle sue forme le ” usa” per non farsi usare, e si contraddistingue per il fatto di contenere tra le sue pagine un mix di emozioni, trasgressioni, tradimenti. Tutti si innamorano di lei, ma lei di nessuno. Prova solo questa forte componente attrattiva verso gli uomini per poi arrivare ad un epilogo drammatico che lascerà senza parole.

 

Il prefatore del libro è il giornalista Matteo Fantozzi ed il libro è edito dalla Santelli Editore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.